sabato 15 marzo 2014

2 Uccelli... Uccelli dappertutto!


Perché, a pensarci bene, da "Angry Birds" in avanti, gli uccelli l'hanno fatta oltremodo da padrone, imperversando come non mai, nel reame videoludico...

In tal senso, l'ultimo volatile in ordine di apparizione è senz'ombra di dubbio l'uccello ciccione (che forse proprio per questo motivo stenta a rimanere sospeso in aria...) protagonista indiscusso di "Flappy Bird".

Ad occhio, ho perfino LE LABBRA!

...Quindi, lo sclero è senz'altro accettabile, quando un ennesimo animale piumato compare a tradimento sugli schermi dei nostri calcolatori elettronici.

"ARGH! Ce n'è un altro?!", è l'ipotetico lamento stridulo di sofferenza, proveniente dalla succube massa videogiocante...

Scusate. Ho una bruschetta nell'occhio!

Si. :)

...E c'è di più! "Another Bird" è proprio quello che state pensando (ed il sorriso che si apre da un'orecchia all'altra, sulle vostre facce argute, è decisamente emblematico. Si capisce che avete capito... ;) ).

No, Éric Chahi non c'entra (se non come padre spirituale ed ispiratore del "crossover"... :P ). Ad ogni modo, prendete "Flappy Bird" e trasportatelo di peso nell'universo poligonale di "Another World"...

I belive I can fly...

Il risultato è un godibile clone in grado di strappare un largo e nostalgico sorriso alle persone in grado di cogliere le citazioni che questo intelligente titolo reca seco.

In conclusione, una maniera davvero brillante per non riproporre sempre la stessa pappa trita e ritrita, IMHO. :D

Cos'è questo QRCode?
Come l'hai realizzato?


2 commenti:

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Flappy Birds.. nemmeno sono riuscito a provarlo

Marte ha detto...

Ci sono i cloni apposta! :)

Ritorna in alto! Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...